sincert
AZIONI LEGALI ITALIA
AZIONI LEGALI ITALIA
ASSISTENZA CLIENTI
Numero Verde Tutti i giorni dal lunedì al venerdì
(escluso festivi)
Orario continuato:
dalle ore 8,30 alle ore 18,30

SERVIZIO GRATUITO!
MONITORAGGIO PRATICHE ON-LINE
Euro Accedendo all'area riservata del sito è possibile seguire, in tempo reale, l'andamento delle pratiche di recupero credito affidateci...
ATTIVAZIONE IMMEDIATA PRATICHE
RECUPERO CREDITI ITALIA
RECUPERO CREDITI ESTERO
Attraverso un Azione Legale di recupero crediti vengono attivate le varie formalità procedurali previste dalla legislazione vigente per indurre il debitore ad adempiere forzosamente alla propria obbligazione.
REQUISITI NECESSARI PER AVVIARE UN'AZIONE LEGALE
I presupposti fondamentali per dare corso all'azione Legale di recupero crediti sono i seguenti:
Requisiti di legittimità del credito; il credito per cui si procede deve essere lecito, certo, determinato, liquido ed esigibile;
Costituzione in mora del debitore; che avviene di solito con la spedizione a mezzo di lettera raccomandata a.r. del sollecito di pagamento al debitore. Questa attività può essere eseguita non soltanto dal creditore personalmente, ma anche dalla Società di recupero crediti incaricata della gestione della pratica oppure dal legale di fiducia del creditore.
AVVIO DI UN'AZIONE LEGALE
I presupposti fondamentali per dare corso all'azione Legale di recupero crediti sono i seguenti:
Se il credito è comprovato da fatture, si può dare avvio al procedimento legale mediante ricorso per ingiunzione (ai sensi dell'art.633 e seguenti del c.p.c.)
Se il credito è fondato su titoli esecutivi come cambiali e assegni,l'azione può avere inizio direttamente dalla fase esecutiva mediante notifica dell'atto di precetto e successivopignoramento dei beni.
Se il credito non è fondato su fatture e/o titoli esecutivi, la procedura deve avere inizio mediante notifica al debitore dell' atto di citazione ai sensi degli artt. 163 e seguenti del c.p.c.
ISTANZA DI FALLIMENTO
La procedura fallimentare può essere attivata soltanto nei confronti di debitori che appartengano alla categoria degli imprenditori commerciali.
Nel caso in cui sussista prova dei presupposti del permanente stato di incapacità dell' imprenditore commerciale di pagare i propri debiti, il cosiddetto stato insolvenza, è possibile per il creditore, che vanti un credito di almeno € 30.000,00, presentare dinanzi al Tribunale del distretto presso cui ha sede il debitore istanza di fallimento.
COSTI AZIONI LEGALI
Offriamo ai nostri clienti la possibilità di avviare azioni legali a costi agevolati, usufruendo delle prestazioni di professionisti seri ed affidabili a tariffe economicamente vantaggiose, grazie alla propria rete capillare di Studi Legali convenzionati presenti su tutto il territorio nazionale.

Il costo della procedura legale, che in caso di esito infruttuoso rimane a carico del creditore, viene preventivato anticipatamente. 
PERCHE'AFFIDARSI ALLA NOSTRA ORGANIZZAZIONE
  • 1 | Azioni legali mirate
  • 2 | Tariffe legali agevolate
  • 3 | Preventiva comunicazione dei costi
  • 4 | Monitoraggio del debitore